Vai ai giochi

Glossario

 

Igiene ambientale

È un campo multidisciplinare che si avvale di discipline scientifiche diverse, quali la medicina, le scienze ambientali, la tossicologia, l’epidemiologia, la chimica, l’ingegneria, l’architettura e altre, al fine di predisporre interventi idonei per la prevenzione delle patologie attribuibili all’ambiente. Comprende al suo interno la valutazione e controllo dei rischi ambientali. Gli obiettivi dell’igiene ambientale sono il mantenimento della salute individuale e collettiva e la prevenzione delle malattie ed incidenti in relazione alle condizioni ambientali di salute, contemplando sia gli effetti patogeni diretti sia indiretti.

Impatto ambientale

Definisce l’influenza dell’intervento umano sull’ambiente.

Impronta ecologica

L'impronta ecologica è uno strumento statistico utilizzato per valutare il consumo umano di risorse naturali rispetto alla capacità della Terra di rigenerarle, quindi di fatto per valutare l’impatto ambientale dei consumi. Questo indicatore fu introdotto nel 1996 da Mathis Wackernagel e William Rees per la misurazione di quanto l’umanità richieda alla biosfera in termini di terra e acqua biologicamente produttive e necessarie per fornire le risorse che vengono utilizzare, e per assorbire i rifiuti prodotti.

Indicatore biologico

Con il termine indicatore biologico, o bioindicatore, si intende un organismo o un sistema biologico usato per valutare una cambiamento della qualità dell'ambiente; rappresenta un bersaglio biologico che, in presenza di uno stress naturale o antropico, subisce variazioni rilevabili del proprio stato naturale.

Inquinamento acustico

Si definisce come il rumore dell’ambiente esterno, acuto o cronico, tale da provocare fastidio o disturbo al riposo o alle attività quotidiane, è definito come un elemento pericoloso per la salute umana. La principale norma nazionale di riferimento sull’inquinamento acustico è la legge quadro n. 447/95. Inoltre a livello europeo sono state introdotte attraverso la direttiva europea 49/2002/CE le linee per la determinazione e gestione del rumore ambientale, cercando di uniformare le definizione e criteri di valutazione dell’inquinamento acustico. A livello nazionale è stata recepita successivamente con il d.lgs. 194/2005 con l’introduzione di specifici indicatori acustici per la valutazione del grado di esposizione al rumore e condivide metodologie di calcolo.

Inquinamento ambientale

Per inquinamento ambientale s'intende qualsiasi alterazione alle caratteristiche intrinseche dell’ambiente tali da provocare cambiamenti che portino a degli squilibri un ecosistema. Tali cambiamenti possono risultare al deterioramento delle risorse naturali e dei beni materiali tali da determinare delle limitazioni delle normali attività economiche, culturali e ricreative degli esseri umani.

Inquinamento elettromagnetico

Con il termine inquinamento elettromagnetico si intende l'inquinamento derivante in genere da campi elettromagnetici non ionizzanti. Si parla quindi dell'intervallo di frequenze che va da 0 Hz a 300 GHz. L’inquinamento elettromagnetico è dato dall’incremento del valore del campo elettromagnetico naturale, oltre una determinata soglia in funzione della fonte, in una determinata porzione del territorio. Il fondo elettromagnetico naturale, da sempre presente sul nostro pianeta, è rimasto pressoché immutato fino all’avvento dell’era elettrica.

Inventario delle emissioni

Un inventario delle emissioni (o banca dati delle emissioni) è un insieme di dati di emissione in atmosfera degli inquinanti provenienti da attività antropiche e da sorgenti naturali, e delle informazioni necessarie per la loro stima e disaggregazione (spaziale e temporale).

IPPC (Integrated Pollution Prevention and Control)

Intergovernmental Panel on Climate Change: il Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico ovvero il foro scientifico formato nel 1988 da due organismi delle Nazioni Unite, l'Organizzazione meteorologica mondiale (WMO) ed il Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente (UNEP) allo scopo di studiare il riscaldamento globale.