La musica per salvare il Pianeta Note musicali classiche per salvaguardare l’ecosistema naturale mondiale. Questo il senso dell’iniziativa di un pianista russo, Pavel Andreeved, che ha realizzato un concerto in discarica, dal titolo suggestivo “Breath of the Planet”, per lanciare un allarme sui rischi dell’inquinamento nel nostro pianeta
Vai ai giochi

News

La musica per salvare il Pianeta

categoria: Lunedì 01/10/2018
La musica per salvare il Pianeta

Note musicali classiche per salvaguardare l’ecosistema naturale mondiale. Questo il senso dell’iniziativa di un pianista russo, Pavel Andreeved, che ha realizzato un concerto in discarica, dal titolo suggestivo “Breath of the Planet”, per lanciare un allarme sui rischi dell’inquinamento nel nostro pianeta. Una scelta ragionata quella di ambientare l’evento in una discarica, simbolo oggi dello spreco di prodotti e risorse che in molti casi invece potrebbero essere utilmente reimpiegati. L’emergenza dei rifiuti è un tema sempre più sentito a livello globale e l’artista russo non ha scelto mezze misure per comunicarlo: ha fatto posizionare il suo pianoforte a corda su un cumulo di rifiuti, mentre a poca distanza era in funzione una gru. La musica può così diventare veicolo, anche presso il grande pubblico, di contenuti e valori decisivi per costruire un futuro sostenibile. Andreeved era già noto per iniziative simili, come quella che lo vide protagonista di un concerto nei pressi di un lago incontaminato in un parco naturale in Carelia (Russia) e in una ex cava di marmo nella stessa regione.

share

Altre News

Siamo ancora lontani dall’obiettivo #famezero: ecco i 10 punti per evitare lo spreco alimentare

Siamo ancora lontani dall’obiettivo #famezero: ecco i 10 punti per evitare lo spreco alimentare

Mercoledì 17/10/2018

Sono 820 milioni le persone che nel 2017 hanno sofferto la fame nel mondo: il 60% è composto da donne, mentre il 70% vive in zone rurali

La tecnologia del futuro in mostra a Maker Faire 2018

La tecnologia del futuro in mostra a Maker Faire 2018

Lunedì 15/10/2018

Tante le novità anche quest’anno alla Maker Faire, la fiera dell'innovazione di Roma che si è chiusa domenica scorsa. Dalle fibre tessili innovative, agli occhiali che attivano un controllo dei raggi UV, agli skate telecomandati, la tecnologia è stata protagonista indiscussa della manifestazione

Tutela dell’ambiente e economicità, la crescita della spesa alla spina in Italia

Tutela dell’ambiente e economicità, la crescita della spesa alla spina in Italia

Venerdì 12/10/2018

Era forse partita come una moda, legata al consumo di prodotti bio. Oggi invece si afferma sempre più, anche nel nostro Paese, come una tendenza in rampa di lancio. La spesa alla spina è una scelta ecologica, perché consente il risparmio del packaging