Un mare di plastica minaccia le foche e gli orsi polari Un team di biologi spagnoli ha scoperto che a causa delle correnti stiamo letteralmente seppellendo gli orsi polari e le foche che popolano la Groenlandia con un mare di buste e bottiglie.
Vai ai giochi

News

Un mare di plastica minaccia le foche e gli orsi polari

categoria: Martedì 09/05/2017
Inquinamento marino

Un team di biologi spagnoli ha scoperto che a causa delle correnti stiamo letteralmente seppellendo gli orsi polari e le foche che popolano la Groenlandia con un mare di buste e bottiglie.

Ogni anno si riversano in mare 8 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica che cominciano subito la loro azione devastante soffocando la fauna marina e poi continuano a far danno frammentandosi in particelle sempre più piccole che spesso sono scambiate per cibo e ingerite dai pesci che finiscono sulla nostra tavola.

Il problema è particolarmente grave in molte aree del pianeta tra cui il Mediterraneo. Il Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti ha annunciato la nascita di una task force per fronteggiare l'invasione della plastica. Undici Paesi hanno già aderito e l'iniziativa sarà rilanciata il 10 giugno, a Bologna, al G7 ambiente.

Questo tipo di inquinamento, denominato marine litter, ha spiegato Galletti, "ha assunto un'importanza sempre più strategica, essendo ormai globalmente riconosciuto come una delle principali minacce non solo per gli ecosistemi ma anche per la crescita sostenibile dei nostri Paesi".

Il nostro Paese rappresenta una vera e propria best practice di contrasto al marine litter. Dal 2012 le shopper non compostabili sono state messe al bando (anche se la produzione illegale non è stata ancora stroncata) contribuendo ad una riduzione sensibile della plastica usa e getta a livello europeo.

Tuttavia c’è ancora molto da fare: l'80% delle 731 tonnellate di rifiuti di plastica che ogni giorno finiscono nel Mediterraneo, infatti, raddoppieranno entro il 2025 secondo il Programma dell’Ambiente delle Nazioni Unite.

share

Altre News

Giornata europea dei Parchi, la festa della natura

Giornata europea dei Parchi, la festa della natura

Venerdì 25/05/2018

Centinaia di eventi in Italia e in Europa, tra escursioni e attività all'aperto, conferenze, mostre e momenti dedicati alla gastronomia. La Giornata europea dei Parchi, festeggiata nella giornata di ieri, è stata promossa da Europarc, la Federazione Europea dei Parchi

Al via Circonomia: quattro giornate dedicate all’economia circolare

Al via Circonomia: quattro giornate dedicate all’economia circolare

Giovedì 24/05/2018

È partita ieri da Torino la terza edizione di Circonomia, il Festival dell’economia circolare e delle energie dei territori, organizzato in collaborazione con l’amministrazione del capoluogo piemontese

Il Costa Rica dice addio ai combustibili fossili

Il Costa Rica dice addio ai combustibili fossili

Lunedì 21/05/2018

C’è un piccolo Paese, incastonato in America centrale tra Nicaragua e Panama, che sta facendo parlare di se in tutto il mondo