Giornata internazionale delle foreste

21 marzo 2019 – Oggi si celebra la Giornata internazionale delle foreste istituita nel 2012 dalle Nazioni Unite per accrescere la consapevolezza dell’importanza di tutti gli alberi che compongono il polmone verde del pianeta Terra.

Senza le foreste non ci sarebbe vita sulla Terra. In tempi di cambiamenti climatici le foreste trattengono circa 300 miliardi di tonnellate di carbonio, ovvero 40 volte le emissioni di gas serra che emettiamo ogni anno a livello globale. Sono la casa di milioni di persone che vivono delle foreste, ma anche mammiferi, uccelli, rettili, insetti, alberi, fiori e pesci.

“Per costruire un futuro sostenibile e resistente ai cambiamenti climatici per tutti, dobbiamo investire nelle foreste che ricoprono il nostro pianeta. Questo richiederà un impegno politico ai più alti livelli, l’adozione di politiche intelligenti, l’effettiva applicazione delle leggi e partnership e finanziamenti innovativi” 

Ban Ki-moon

La fotosintesi clorofilliana, processo che estrae l’anidride carbonica dall’aria, utilizzando l’acqua, e la trasforma in materia vegetale, è uno dei mezzi naturali che da oltre 3 miliardi di anni permette di assorbire CO2. Il legno, composto per circa il 50% di carbonio, se utilizzato per produrre beni di lunga durata, come edifici e parti di essi, mantiene naturalmente intrappolata la CO2 mentre, se usato come combustibile, la rilascia in atmosfera. Le foreste del nostro paese costituiscono un importante elemento anche per le attività di adattamento ai cambiamenti climatici, come indicato nel Piano nazionale di adattamento al cambiamento climatico prodotto dal Ministero dell’Ambiente, e anche il ruolo della riforestazione urbana assume un significato rilevante che il WWF sottolinea nel suo programma Urban Nature.

Archivio News

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com