Energy Defender

“Energy Defender” è il remake di un intramontabile gioco arcade degli anni 80: “space invaders”. Nella versione tradizionale il cannoncino governato dal giocatore doveva sparare contro navicelle aliene nemiche; nella versione adattata al progetto Greenleague il difensore dovrà impegnarsi a raggiungere l’efficienza energetica, colpendo degli elettrodomestici e contribuendo così a salvare laTerra dal riscaldamento globale.

Energy Defender è il quarto gioco proposto dal Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati per il progetto di educazione ambientale Greenleague. Come nel gioco precedente, Lampman, il focus è sul risparmio e sull’efficienza energetica. Perciò non dimenticare in stand-by gli elettrodomestici e riduci gli sprechi!

Il Difensore è rappresentato da un telecomando di colore rosso che può essere spostato a destra e a sinistra nello schermo, e sparare impulsi che spengono gli elettrodomestici situati su quattro file al centro dello schermo e che scendono verso il basso mentre provano a colpirlo.

La partita si conclude, oltre che dopo 3 minuti, quando gli elettrodomestici raggiungono il fondo dello schermo, o colpiscono per 3 volte il difensore, o ancora se si esaurisce l’energia disponibile rappresentata dalla barra rossa in cima.

I pannelli solari dividono il giocatore dagli elettrodomestici e possono essere usati come difesa. Ma fate attenzione: vengono distrutti dai raggi nemici ma rigenerati dagli impulsi del difensore.

Nella parte alta dello schermo scorrono dei bonus che, se colpiti, consentono di ottenere dei power-up

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com